🎉 Siamo in diretta sull'app store di iOS

Tattiche per aiutare a delegare i compiti

Introduzione

Fare, poi delegare

Gli imprenditori forti non mentono a se stessi pensando che assumendo qualcuno i loro problemi spariranno.

Invece, prima si sporcano le mani per capire davvero il problema, che si tratti di marketing, assunzioni o vendite. Questo è l'aspetto di apprendimento rapido descritto in precedenza.

Poi, invece di dormire sugli allori, l'imprenditore assume o delega perché, ora che ha capito come fare, è molto più facile gestire un'altra persona che lo fa.

A questo punto, dovete accettare il fatto che le cose potrebbero non andare così velocemente come previsto, perché la persona che state delegando deve prima imparare a lavorare sull'argomento e a collaborare con voi prima di ottenere risultati.

Per farla breve, non mentite a voi stessi e sporcatevi le mani per familiarizzare con i fondamenti di un argomento. Poi, non rimanete nella vostra zona di comfort per perfezionare queste nuove conoscenze.

Quando senti che è il momento di scalare questo aspetto dell'azienda o perché ci sono altre questioni più urgenti, delega il carico di lavoro a qualcun altro, supponendo che tu abbia le risorse ovviamente.

Recensione

Delegare un compito specifico a qualcuno è solo una parte. Dovete impegnarvi a rivedere il lavoro e a fornire un feedback.

Questo è particolarmente importante all'inizio, per assicurarsi che la persona a cui si sta delegando capisca come lavorate e cosa vi aspettate.

Cercate di utilizzare strumenti che vi aiutino a isolare i compiti da rivedere dagli altri.